[Metal] Extrema – Set The World On Fire (2006)

In Gods Mercy – New World Disorder – Second Coming – Nature – Restless Soul – Malice And Dynamite – Six, Six, Six Is Like Sex, Sex, Sex – Stupid White Man – Set The World On Fire – Free Again – The Will To Live – Don’t Leave Me Alone – Carol – Ace Of Spades

www.extremateam.com
www.edel.it

L’intro del nuovo batterista della band Paolo Crimi su “New World Disorder” fa rapidamente capire che gli Extrema sono tornati a fare sul serio. E in effetti i riffs di Tommy e le vocals di Perotti sono elementi abrasivi e decisi, c’è un ritorno ai tempi in cui il modern thrash caratterizzava la proposta degli italiani. Per metà disco questa sensazione è confermata, da “Six, Six, Six…” in poi invece emergono tutte le influenze moderne e le contaminazioni che hanno caratterizzato il precedente “Better Mad Than Dead”. Ecco quindi il crossover, il funkie e talvolta il rappato che aveva infastidito i fans della prima ora alla pubblicazione del già citato platter. Tuttavia “Set The World On Fire” è un disco onesto, vario e ben costruito, che accomuna le due “anime” che gli Extrema hanno espresso in anni di carriera. Fa piacere ritrovare un gruppo tra i più importanti della scena heavy nazionale in buona salute, in grado di proporre musica di livello senza ripensamenti e coerente con il proprio cammino artistico.

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.