[Metalcore] Periphery – Periphery (2010)

 

Debut album omonimo per i Periphery, band metalcore del Maryland.

Ci troviamo di fronte ad un gruppo che potrà fare strada, se rispetterà e/o migliorerà lo standard che ha delineato in questo primo lavoro, composto da 12 pezzi. Tecnicamente molto validi, il loro sound ricorda vagamente i Meshuggah, come in “Totla mad”, ma non disdegnano nemmeno arrangiamenti più melodici, come avviene nel singolo “Icarus Lives” e anche in “Jetpack was yes!”. L’unico difetto, se di difetto si può parlare, è che “Periphery” è lungi dall’essere un disco immediato, al contrario avrà bisogno di essere assimilato poco per volta. Probabilmente questo iniziale disorientamento è dato dal fatto che il cantante Spencer Sotelo è entrato nel gruppo pochissimo tempo prima della pubblicazione del cd.

In ogni modo, il risultato è un disco di tutto rispetto e siamo sicuri che con il tempo Sotelo e i suoi compagni di gruppo riusciranno a creare un amalgama unico e di indubbia qualità. Con questi presupposti i Periphery sono da inserire nella schiera dei gruppi di cui in un domani non troppo lontano si sentirà parlare.

Claudia Falzone

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.