Music Attitude

[Noise Rock] Unsane – Visqueen (2007)


Against The Grain – Last Man Standing – This Stops At The River – Only Pain – No One – Windshield – Shooting Clay – Line On The Wall – Disdain – Eat Crow – East Broadway

www.theunsane.com
www.ipecac.com

A due anni dall'uscita di "Blood Run" (disco buono ma non del tutto a fuoco), ritornano gli alfieri del noise rock più violento e votato alla pura distruzione: e aggiustano il tiro.

Il primo disco per Ipecac è un ritorno alle sonorità del debutto e di "Total Destruction": attacchi supersonici e maciullanti di chitarra e basso, congiunti nel provocare più frastuono possibile, passo marziale e mid – tempo schiacciasassi, utilizzati per creare senso d'oppressione e di catastrofe incombente, e la voce di Chris Spencer che si erge torva e disperata su queste macerie sonore. In altre parole: il classico disco che ci si aspetta dagli Unsane.

Questo sarebbe già sufficiente per promuoverlo a pieni voti, ma rispetto alle loro prove meno convincenti ("Scattered, Smothered And Covered" e il già citato "Blood Run"), "Visqueen" ha dalla sua una perizia strumentale che i Newyorkesi non hanno mai posseduto in precedenza, ed in più il grado d'ispirazione nella scrittura dei singoli brani è tornato quasi al livello degli esordi: la bellissima "Only Pain", vertice del disco, è solenne e brutale; "Shooting Clay" rappresenta gli Unsane al cubo, una colata di cemento che ti sommerge senza possibilità di scampo; la violenza e lo stridore di "This Stops At The River" ricordano le atmosfere grevi e brutali di un classico come "Road Trip".

Chiariamo: in "Visqueen" non si raggiungono gli apici di follia che hanno fatto di "Occupational Hazard" il loro indiscusso capolavoro, nonché il disco più pesante e insostenibile dell'intera storia del rock; ma la qualità rimane comunque altissima, e per tutti i fan della vecchia scena noise di New York dei primi Novanta è sempre un piacere poter annoverare gli Unsane tra le più incrollabili certezze di estremismo sonoro senza compromessi. Tra i possibili dischi dell'anno.

S.M.

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.