Music Attitude

Rise To Remain – City Of Vultures

rise_to_remain_city_of_vultures

Avevano detto di averci lavorato un sacco e che erano soddisfatti del risultato finale. Ora non è certo il caso di parlare di un disco rivoluzionario, ma il nuovo Rise To Remain è un lavoro gradevole.
L’album di debutto su major per quella che rimarrà sempre, volenti o nolenti, ‘la band del figlio del cantante degli Iron‘ è un buon esempio di metal moderno adatto per giovani d’Oltre Manica. “City Of Vultures” mette in mostra le buone capacità vocali di Austin Dickinson e quelle tecnico-esecutive di un gruppo che si dimostra assolutamente all’altezza della situazione. Le armonie, i solo e i ritornelli in clean vocals sono ben studiati per colpire nel segno anche i padiglioni auricolari di qualche ascoltatore più attempato e meno avvezzo alle frange e alle magliette con su i nomi delle band serigrafate a carattere 48, tipiche della nuova ondata UK di metalcore melodico.
Ogni tanto Austin spara growl profondi ma è evidente di come si trovi più a suo agio sulle parti pulite. Consigliato a fan di Trivium, Bullet e tutti i nuovi adepti rintracciabili a queste latitudini. Per un ascolto preventivo, buttatevi su “Illusions”, “This Day Is Mine” e “God Can Bleed” oltre alla oramai ben conosciuta hit “The Serpent” (sì quella che inizia come un pezzo dei Lamb Of God e ha un ritornello fighissimo esatto…).

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.