Music Attitude

Texas In July One Reality

Come può essere il Texas a luglio? Un luogo dal calore infernale, sicuramente. I Texas In July, però, provengono dalla Pennsylvania e il loro metalcore non è dei più assatanati. Per carità, nel loro secondo album “One Reality” non sono presenti infiltrazioni emo o roba del genere (nessun uso di voce pulita, ad esempio), tuttavia il quintetto predilige il groove e i tempi medi all’assalto all’arma bianca, nonostante le urla del cantante Alex Good siano quelle di un vero e proprio demoniaccio. I Nostri s’ispirano palesemente a gente come Unearth ed Every Time I Die, eppure riescono ad essere piuttosto personali, cosa che in un genere come il loro è davvero ragguardevole. Ora è presto per dirlo, ma se ben sviluppate alcune intuizioni presenti in brani come “Magnolia” o “Cyclops” potrebbero portare il complesso a diventare sempre più grande nel corso degli anni. “One Reality” è consigliato a tutti gli appassionati di metalcore.

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.