[Thrash Metal] Heathen – The Evolution Of Chaos (2010)



http://www.myspace.com/heathenmetal
http://www.mascotrecords.com

Gli Heathen hanno coraggio. Ci vuole questa dote per uscire con un disco così poco diretto e immediato nel 2010. Considerando però che siamo di fronte a una band che nella propria carriera non ha mai affrettato i tempi o fatto nulla per essere più fruibile o scontata, questa è per forza una nota positiva. “The Evolution Of Chaos” è onesto, costruito con intelligenza, che punta al cuore di chi seguiva la scena thrash underground a fine anni ottanta. Due lavori pubblicati molti anni fa e un disco di ‘recupero’ di alcuni pezzi storici nel 2004, queste le sole testimonianze di un gruppo misterioso e allo stesso tempo estremamente preparato.

Non raccoglieranno certo adesso allori e successi internazionali, ma gli Heathen sono riusciti col nuovo cd a toccare nel profondo il proprio pubblico. Brani lunghi, dilatati e ricchi di sorprese, peccato solo per una produzione non molto adatta a un lavoro thrash tecnico, che esalta poco l’impatto e l’aggressività dei brani più veloci.
Album di nicchia ma di alta qualità, destinato ad arricchire i padiglioni auricolari di chi ha già apprezzato il clamoroso nuovo Overkill. Bentornati!

Paolo Sisa

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.