Music Attitude

[Thrash Metal] Sodom – The Final Sign Of Evil (2007)


 

The Sin Of Sodom – Blasphemer – Bloody Corpse – Witching Metal – Sons Of Hell – Burst Command ‘Til War – Where Angels Die – Sepulchral Voice – Hatred Of The Gods – Ashes To Ashes – Outbreak Of Evil – Defloration

http://sodomized.info/
http://www.spv.de/

I Sodom nel 1984 registrarono il loro primo EP, intitolato “In The Sign Of Evil”. In realtà la release avrebbe dovuto essere un album vero e proprio, poiché altri brani, mai pubblicati in seguito, erano pronti per essere registrati.
Zio Tom Angelripper ha pensato bene di richiamare i compagni di allora, Grave Violator (chitarra) e Chris Witchhunter (batteria) per “The Final Sign Of Evil”, disco che contiene i 5 pezzi pubblicati anni fa riregistrati e altri sette inediti dell’epoca suonati ex-novo.

Il risultato è la più fedele riproposizione audio del raw thrash degli eighties (in termini di produzione, non-tecnica, atmosfera, impatto) disponibile nel 2007.
Tutto riporta agli esordi, sputando in faccia alle tendenze momentanee, all’abilità e alla cura esecutiva, all’attenzione per i dettagli, al brano provato e riprovato in studio. E tutto ciò fa davvero bene all’animo di chi ne ha pieni i coglioni dell’ennesimo riff riciclato dalla band metalcore di turno, delle frangette sfiga di quelli che suonano deathcore, delle band che se la tirano, del music business e anche di tutto il resto che vi provoca fastidio.
Errori di tempo, bordello globale, voci demoniache di film di serie z, pezzi registrati in presa diretta, testi patetici, birra a fiumi e grezzume a manetta: tutto questo è ciò che era il thrash crucco negli anni ottanta, musica senza fronzoli e con un’attitudine che farà tanto bene ai movimenti death e black che nasceranno di lì a poco. Non ci si poteva aspettare di meglio, chi ha la puzza sotto il naso vada ad ascoltarsi gli Atreyu, noi alziamo i boccali ai Sodom ancora una volta! Shrill cries, Outbreak of Evil!

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.