Music Attitude

[Thrash/Groove Metal] Lamb Of God – Wrath (2009)

 

The Passing – In Your Words – Set To Fail – Contractor – Fake Messiah – Grace – Broken Hands – Dead Seeds – Everything To Nothing – Choke Sermon – Reclamation

http://www.lamb-of-god.com/
http://www.roadrunnerrecords.it/

L’ultimo “Sacrament” non c’aveva certo fatto impazzire. Ma, come spesso succede, ha riscosso un gran bel successo di pubblico, consacrando definitivamente i Lamb Of God presso un’audience metal ben più generalista e meno di nicchia.
L’inizio di “Wrath” fa capire molte cose, i tre pezzi che seguono un breve intro esplicitano da subito il tremendo potenziale del nuovo album, rendendo chiaro il motivo per il quale i LoG vengono oramai accostati ai Pantera del nuovo millennio. Il groove è mostruoso, le vocals di Blythe sono oramai varie ben più che in passato e viaggiano forte anche sul (quasi) pulito nel fare il verso a un Phil Anselmo che non c’è più  (in termini di timbrica sia chiaro) e che ora fa altro.
Diversi i ritmi, meno frequenti gli assalti a velocità disumane e, a lungo andare, ripetitive alcune tracce. Già perché dopo “Grace” (forse il picco del platter parlando di “chitarre”) il disco comincia a mostrare la corda, proponendo alcuni passaggi non certo scadenti ma poco interessanti e scarsamente coinvolgenti. Forse solo la conclusiva “Reclamation” rialza il livello d’attenzione ma è oramai troppo tardi.

Intendiamoci, “Wrath” è un lavoro più che sufficiente, segnerà un’importante conferma per una band che dal vivo difficilmente delude e che si pone con il sesto album ai vertici delle nuove leve del metallo che conta. Tuttavia per chi è inguaribilmente legato al bellissimo “Ashes Of The Wake”, la nostalgia verrà solo accentuata. Chi invece al contrario vuole scoprire questa valida formazione americana, godrà parecchio di fronte a un’esecuzione impeccabile e ad alcuni brani devastanti. In base al profilo che più vi si addice, fate la vostra scelta!

Paolo Sisa

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.