[Blues] Amanda E La Banda – The First And The Last (2010)



http://www.amandaelabanda.com/

Il blues è nato in America, agli inizi del 900. Il blues è il padre del rock, dell’hard rock, e del Metal (il suo figlio “bastardo”). Senza il blues la musica che ascoltiamo oggi non ci sarebbe, non sarebbe così, sarebbe qualcosa di totalmente diverso.

E nel 2010 il blues continua a vivere, con gruppi come Amanda e la banda, di cui ci accingiamo a recensire questo “The first and the last”, primo lavoro in studio.
Un CD che trasuda passione per il blues, dove è la voce potente e sensuale di Amanda a trainare la carovana, creando intrecci conturbanti con i pregiati tappeti di tastiera di Matteo e con le acrobazie chitarristiche di Gabriele, il tutto sorretto magistralmente dal basso pulsante di Andrea e dalla precisa batteria di Massimo.

Undici pezzi originali e una cover dell’immortale Janis Joplin compongono questo lavoro, dalla produzione cristallina e dai testi a volte spiritosi a volte più introspettivi. Provate ad ascoltare le divertenti “Big Mama”, “My father is a biker” o “I can’t sleep on sunday morning”, e vedrete…rimarrete piacevolmente sorpresi da questo disco.

“The first and the last” è quindi un lavoro assolutamente valido e ricco di spunti, che non mancherà di soddisfare tutti gli appassionati di musica blues, e che potrebbe essere apprezzato anche da chi non è solitamente avvezzo a sonorità di questo tipo.

Qualche assaggio di questo lavoro si può ascoltare sul sito ufficiale della band…provare per credere.

Corrado Riva

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.