Music Attitude

Emoticons – No Project

Emoticons No Project

E’ una musica fresca, come questo giugno romano. Suona bene, ci si sta bene, è piacevole, senza darsi troppo importanza. E poi mi piace Emoticons, un bel nome per un gruppo: emozioni, evocazioni, ispirazioni allo stato brado, da Radiohead, a Stevie Wonder, da Paul McCartney a Leonard Cohen, cogliendo idee qua e là, come ciliegie (e ridagli, Marco, con le metafore di questa quasi-estate!).
Sta di fatto che scorre giù bene questa musica, guidata, se ben comprendo, dal giochiamo a “qual’era il tuo brano preferito quando eri ragazzo?”. Ed ecco questa sequenza di brani/ammiccamenti, come le faccine che mettiamo in una email, scanzonate, ironiche, magari a sdrammatizzare qualche frase che rischierebbe di suonare, a sproposito, ridondante e pomposa.

Sapete dello scetticismo di chi vi scrive di fronte a progetti seriosi, il jazz come sofferenza intellettuale, come elaborazione onanistica e narcisistica del nulla… No, ragazzi, Emoticons è proprio l’opposto. Ma non crediate che ci sia del dilettantismo. Anzi, la maestria si stempera in una leggerezza che non fa che del bene. E poi c’è pure il pianismo di Danilo Rea che non guasta affatto.
Forse l’unico appunto (sennò che critico sarei?) è all’eccesso di drumming in “Hallelujah”. Io avrei lasciato un bel piano solo. Ed invece “La vita segreta delle piante” è proprio bella assai!

Ma chissà, è questione di gusti. Comunque  bene, davvero bene. Spero di vedervi presto dal vivo, in questa estate piena di belle speranze.

Marco Lorenzo Faustini

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.