Music Attitude

[Kraut Rock/Psichedelia] Lush Rimbaud – The Sound Of The Vanishing Era (2010)


www.myspace.com/lushrimbaud
www.lushrimbaud.com

Con “The Sound Of The Vanishing Era”, il loro secondo disco, i Lush Rimbaud si dimostrano cresciuti rispetto alle atmosfere nu-rave della loro prova d’esordio. Ci regalano otto pezzi rumorosi come un’acciaieria e rarefatti come l’atmosfera nello spazio, in un continuo rimbalzo fra il post-punk di richiamo Fugazi e il Kraut-Rock.

Bella è innanzitutto la tensione che questo gruppo riesce a creare, una tensione figlia del miglior post-punk, come già detto, oltre che dei più vicini Julie’s Haircut o dei mai abbastanza ricordati El Guapo. Belli sono anche i momenti in cui tutto il clangore delle chitarre e delle ritmiche si spegne per raffreddarsi nel ghiaccio dei sintetizzatori e delle voci atone al limite del robotico. In “Sounds Of The Vanishing Era”, ad esempio, o in “The Chameleon”, che non per niente sono poste all’inizio e alla fine dell’album col compito di contenere la debordante energia di pezzi quali “2009 Crusade” o “They Make Money We Make Noise”.

Bella anche “God Trip”, che assolve meglio di tutte le altre tracce il compito di dimostrare che i Lush Rimbaud hanno anche voglia di far ballare, oltre ad essere parecchio interessati a farci perdere nel loro mondo vorticoso e introspettivo.

Francesca Stella Riva

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.