Music Attitude

Papa Roach The Connection

Papa-Roach-The-Connection

I Papa Roach con “The Connection” cercano di unire il passato recente (“Metamorphosis“) a quello più remoto (“Infest”), presentando un disco che contiene i ganci moderni e le sonorità più mainstream provate sui lavori del 2006 (“The Paramour Session“, buonissimo album tra l’altro) del 2009 citato sopra, a delle reminiscenze crossover (“Still Swingin” ma anche “Not That Beautiful” o “Won’t Let Up”).

Il risultato finale è un cd piacevole, che cambia spesso ritmi e nonostante la freschezza compositiva sia relativa, regala intrattenimento e momenti esaltanti (“Breathe You In”, opener, “Silence Is The Enemy” coi suoi suoni tazzauri e la già citata “Not That Beautiful”). La parte più intimista che vede “Before I Die” e la più attiva, benché troppo cadenzata, “Wish You Never Met Me” arriva troppo presto nella tracklist e spezza eccessivamente il mood.

A conti fatti un lavoro onesto, che andando in profondità però mostra i Papa Roach alle prese con qualche dubbio di troppo sulla vita privata e su cosa voler suonare da grandi. Per adesso va ancora bene così…

Stefano Masnaghetti


YouTube

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.