Music Attitude

[Pop] Dredg – The Pariah, The Parrot, The Delusion

[Pop] Dredg – The Pariah, The Parrot, The Delusion (2009)

Pariah – Drunk Slide – Ireland – Stamp of Origin: Pessimistic – Lightswitch – Gathering Pebbles -Information – Stamp of Origin: Ocean Meets Bay – Saviour – R U O K ? – I Don’t Know – Mourning This Morning – Stamp of Origin: Take a Look Around – Long Days and Vague Clues – Cartoon Showroom – Quotes – Down to the Cellar – Stamp of Origin: Horizon

http://www.dredg.com
http://www.ilgpress.com

Questo album non è per nulla facile da affrontare. I Dredg ci avevano fin qui viziato con una crescita costante di album in album, e l’unica cosa sicura è che non hanno proseguito su quel cammino.
Se questo è evidente non è invece chiaro quali siano i motivi per cui questo quarto album convinca meno. Le caratteristiche principali del loro suono ci sono tutte: melodie azzeccate e non banali, aperture strumentali ariose, musica che si dipana con classe senza mai tentare di imporsi.

Però dopo che in “Catch Without Arms” avevano sfoggiato i loro pezzi più pop e orecchiabili era lecito attendersi un ulteriore passo in quella direzione, invece hanno cercato di tornare alle origini dilatando i tempi e le soluzioni, tentando di amalgamare diverse influenze, col risultato di produrre un album un po’ sfilacciato in cui l’ascoltatore rischia di perdersi.
L’unico momento che in qualche modo risulta innovativo rispetto a quanto fatto finora è la strumentale “Long Days And Vague Clues”, che però resta un po’ un pesce fuor d’acqua con il suo incedere pressante da colonna sonora di film giallo. Anche perché è poi contrappuntata da “Cartoon Showroom” che è invece un brano asciugato intorno alla linea vocale, dolce e intimista, uno dei meglio riusciti del disco.

Poi capiamoci, la classe rimane tanta e il disco è da avere per tutti, sia i fan storici che chi non li conosca ancora – ma date le premesse era lecito aspettarsi di meglio.

Samuele Rudelli

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.