Music Attitude

[Rock] Neil Young – Fork In The Road (2009)

 

When Worlds Collide – Fuel Line – Just Singing A Song – Johnny Magic – Cough Up The Bucks – Get Behind The Wheel – Off The Road – Hit The Road – Light A Candle – Fork In The Road

http://www.neilyoung.com/
http://www.warnerbrosrecords.com

Avremmo dovuto avere tra le mani la tanto agognata prima parte dei suoi archivi, invece ci troviamo a parlare di un nuovo album. Neil Young è così, ormai abbiamo imparato a conoscerlo, prendere o lasciare. “Fork In The Road” non è un disco disomogeneo (anche se ottimo) come fu “Chrome Dreams II”, ma qualcosa di più compatto, diretto e soprattutto politico. Forse non quanto “Living With War”, ma la rabbia sembra provenire dallo stesso angolo di cervello.

La differenza è che oggi la preoccupazione maggiore del cantautore canadese non è più Bush, ma l’errata politica ambientale attuata negli ultimi quarant’anni e l’impegno alla sensibilizzazione riguardo le energie rinnovabili. L’ennesima rinuncia ai “suoi” Crazy Horse è un duro colpo, anche perché questo pareva essere davvero il disco adatto al loro sound (echi di Zuma e del tanto criticato Re-Actor aleggiano inesorabili), ma Young si dimostra ancora una volta artista unico e tra i pochi della sua generazione ad aver ancora qualcosa di sensato da dire.
Non è solo un vecchio hippy imbolsito e nostalgico o un sessantaquattrenne che finge di non essere mai invecchiato, Young è ancora incazzato come una volta e il fatto di vedere il vuoto intorno a sé, lo imbizzarrisce ancora di più. Non sappiamo molto della stesura dei brani, ma la sensazione è che siano stati buttati giù di getto, senza troppi pensieri, difficile pensare a ripescaggi dagli immensi archivi.
Questo è Neil Young, semplicemente l’artista più coerente che in questo momento abbiamo la fortuna di ascoltare. Speriamo ancora per molto.

Luca Garrò

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.