Music Attitude

Tenacious D Rize Of The Fenix

tenacious d rize of the fenix

Una fenice di presunto aspetto fallico e con ali infuocate s’impone sulla cover del nuovo album dei Tenacious D. “Rize Of The Fenix” è l’atteso ritorno del duo di Hollywood, dopo ben sei anni dall’ultimo lavoro. Il disco è stato anticipato da un cortometraggio decisamente comico in cui Jack Black e Kyle Gass, in seguito ad una tormentata crisi di coppia, decidono di tornare a suonare insieme ma solo dopo un duro e necessario allenamento. Questo il risultato, un concentrato di hard rock e accordi folk che sprigiona energia dalla prima all’ultima traccia. La band quando c’è da suonare fa sul serio e tira giù pezzi come “To Be The Best”, “Low Hangin’ Fruit” e la title track che fanno fare alle casse il proprio dovere; ma concede spazio anche a soluzioni più morbide sulle note di “Roadie” e “The Ballad of Hollywood Jack and the Rage Kage”. Insomma, un’opera completa che, naturalmente, non rinuncia alle trovate demenziali e ironiche.

Al progetto hanno collaborato John Spiker al basso e tastiere, John Konesky alla chitarra e Dave Grohl alla batteria. Il tutto è stato realizzato all’interno di uno studio/garage e con un budget contenuto: soltanto seicento dollari per quello che lo stesso Black definisce il proprio capolavoro.

Riccardo Rapezzi


YouTube

 

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.