Music Attitude

The Doormen – The Doormen

I Doormen, da Ravenna, sono uno di quei gruppi che al primo ascolto potrebbero far gridare al miracolo: un suono compatto, oscuro, con chiari richiami wave, pochi fronzoli e tanta voglia di tirare al massimo. Le influenze più avvertibili, fin dalle prime note, sono innanzitutto quella degli Interpol, ma anche il Nick Cave del primo periodo (“Goodnight”) e i Cure, per un certo modo di cantare enfatizzando le pronunce che ricorda il vecchio Robert Smith.

Al secondo, attento, ascolto, l’impalcatura inizia a farsi fragile: l’influenza degli Interpol diventa una mano di vernice pesante che copre le intuizioni buone di cui sono fatti molti pezzi. “Here Comes That Bitch”, ad esempio, esagera nei toni fino a diventare macchiettistica, così come “You Can’t Stop Me”: peccato per entrambe, perché di idee, anche qui, ce ne sono parecchie. Bene invece “Now I’m Here”, impreziosita da una bella coda strumentale che sfiora il confine col post-rock, e anche la già citata “Goodnight”, il cui andamento percussivo risulta un piacevole cambiamento di atmosfera rispetto al resto.

‘Atmosfera’ è la parola chiave, per capire questo disco sia nei suoi pregi che nei suoi difetti: è infatti chiaro che la forza d’impatto e le doti ci sono, ma sono sepolte sotto il tentativo, troppo marcato, di ricreare un’atmosfera precisa e quanto mai difficile da sintetizzare, per un gruppo alle prime armi. Il vecchio discorso del citare e farsi ispirare dai maestri, che però non devono, poi, schiacciarci col loro peso, ma servire da punto di partenza.

Francesca Stella Riva

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.