Days Of Anger – Death Path

death path

Prendendo a piene mani dalla scena Swedish del tempo che fu, i Days Of Anger confezionano un  album formalmente perfetto, prodotto da paura e che regalerà parecchie emozioni ai nostalgici di  Entomed e compari, con una strizzatina d’occhio ai thrasher più incalliti. Tuttavia a lungo  andare emergono echi Panter-iani e troppe similitudini con gli stilemi thrash-core che minano la  credibilità di “Death Path“. Un lavoro buono se preso come “copia di ciò che altri hanno già  fatto meglio”, trascurabile invece sotto ogni altro punto di vista.

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.