[Indie Pop] Beach House – Teen Dream (2010)


http://www.beachhousebaltimore.com/

Da Baltimora, il duo più caldo del dream pop contemporaneo. Non a caso “Teen Dream”, loro terzo album, esce per la storica Sub Pop ed è stato prodotto da Chris Coady (Tv On The Radio, Yeah Yeah Yeahs, Blonde Redehead). Troppo facile dire Cocteau Twins, anche se ascoltando il singolo “Norway” il parallelismo è d’obbligo. Perché poi c’è anche un certo incantamento alla My Bloody Valentine (ma a questi togliete le parti più acide e lasciate solo le melodie), lo slowcore di Galaxie 500 e Slowdive, l’elettronica veleggiante dei Pram, lievi suggestioni di Cat Power. Fulcro del suono Beach House è il dialogo fra la voce d’onice di Victoria Legrand, le note rallentate di organo e tastiere e la chitarra riverberata e ipnotica di Alex Scally. Insomma, riferimenti ormai classici per un’ottima band che ci mette comunque del suo e finisce per risultare quasi originale. Buon ritorno.

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.