Marracash King Del Rap

marracash king_del_rap

I meriti maggiori di Marracash consistono nell’aver azzeccato una volta un ritornello e nell’aver fatto un feat con Giusy Ferreri. Inevitabile, quindi, che tutti i limiti del rapper milanese emergano nel nuovo album, intitolato nientemeno che “King del rap”. I beat ci sono e le produzioni (Del e Don Joe tra gli altri) sono curate e alle volte potenti. Ma Marra non si distingue per qualità delle rime e flow e a risentirne sono soprattutto i pezzi meno tirati, come “Prova a prendermi” con Entics o “Noi no” coi Co’Sang.
Certo, un pregio nelle liriche di Marracash sta proprio nella loro semplicità e immediatezza, ma la sensazione è che la musica del re del rap sia ampiamente sopravvalutata. Non mancano gli ospiti, dai compagni di Dogo Gang Jake la Furia e Gue Pequeno, fino a Fabri Fibra e J-Ax, passando per le nuove leve Salmo ed Emis Killa. Ma non basta.

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.