New Found Glory Radiosurgery

new found glory radiosurgery recensione

I grossi punti di domanda che saltarono fuori durante l’ascolto del penultimo disco dei New Found GloryNot Without A Fight” sorgono anche nell’ultimo “Radiosurgery“. Una release contenente solo alcuni episodi capaci di far rizzare le antenne. Ma poche luci di fronte ad un album che, in tutta onestà, è privo di mordente, anonimo e scialbo (soprattutto in una parte iniziale che è tutto fuorché incoraggiante) fanno riflettere sull’effettivo valore in studio di una band che, invece, dal vivo resta un nome di tutto rispetto.

Nicola Lucchetta

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.