Music Attitude

Ombraluce Distanze Ravvicinate

ombraluce

E’ un buon esordio quello degli Ombraluce, sestetto Piemontese che propone un prog piuttosto retrò e chiaramente ispirato dai nomi enormi nazionali come Banco del Mutuo Soccorso, Area e Pfm. C’è tuttavia spazio anche per divagazioni funk, jazz e più soul rispetto alla base rock che unisce le composizioni di “Distanze Ravvicinate“, in un connubbio di sonorità che se a volte possono apparire ridondanti, finiscono per conquistare e convincere riguardo la bontà della proposta dei Nostri. Una produzione maggiormente incisiva su batteria e basso avrebbe potuto cogliere ancora maggiormente nel segno, ma è difficile non parlare bene di brani come “Il Cerchio“, “Ancora Un Po’ Di Cose Inutili” e “N’gas“, trittico d’apertura di ottima fattura in cui le coordinate sonore del gruppo emergono istantaneamente. Un pregio degli Ombraluce è l’immediatezza che contraddistingue composizioni non lineari, particolare che non inficia il songwriting e le strutture dei pezzi. Potrà sembrare eccessivamente prolisso a lungo andare, tuttavia è un debutto da promuovere senza remora alcuna.

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.