Music Attitude

[Prog Metal] Indukti – Idmen (2009)

 

http://www.myspace.com/indukti

Difficile, ossessivo e pesante sono gli aggettivi che vengono in mente per definire il disco degli Indukti, band polacca alla seconda prova discografica. Purtroppo però i nostri non riescono a mantenere la tensione quanto si dovrebbe, rovinando tutto con cadute di stile che fanno virare il tutto verso soluzioni altrui scadendo in un citazionismo orrendo. Come definire se non banale il verso ai Pain Of Salvation in Tusan Homici Tuvoto, che letteralmente ammazza una spettacolare introduzione acustica carica di tensione nervosa? Oppure parliamo dei 10 minuti di …And Who’s The God Now, dove percussioni in crescendo, ripetitive, circolavi, cupe e voci sussurrate che ricordano dei Tool con troppa eroina in corpo sfociano in una sgangherata parodia degli Opeth. E il disco è tutto così, i brani partono tutti benissimo per poi concludere in brutti coiti interroti. Speriamo in un futuro migliore.

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.