Snoop Dogg – Doggumentary

Snoop Dogg Doggumentary

Il rapper provolone Snoop Dogg si presenta all’appuntamento con il suo ultimo disco, “Doggumentary”, senza grandi novità in saccoccia, ma con il proprio stile sempre ben chiaro in testa. Sempre smooth e rilassato, snocciola una ventina di tracce tutto sommato gradevoli, ma che scorrono via senza che nemmeno ce ne si accorga.

Nell’hip hop americano, spesso e volentieri, si sopperisce alla mancanza di idee con una secchiata di featuring di prestigio: dentro quindi Kanye West, R. Kelly, T-Pain e via dicendo. Ma tra il rap da film porno di “Wet” e i beat funkeggianti di “The Weed iz Mine” (che pure richiama alcuni fortunati capitoli della discografia di Snoop), a spiccare è più che altro la curiosa “Sumthing Like this Night” prodotta assieme a Damon Albarn, scarto della session per “Plastic Beach” dei Gorillaz.

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.