Music Attitude

Stone Sour House Of Gold and Bones Part One

stone sour cover

Corey Taylor non riesce proprio a fare dischi brutti. Il nuovo album degli Stone SourHouse Of Gold & Bones Part One” è un lavoro solido, primo capitolo di un concept che si completerà nel 2013, nonché successore di “Audio Secrecy“, album che fece discutere molto i puristi e i metalloni ma che aveva dalla sua un gusto per la melodia e una serie di ganci da arena clamorosi. A questo giro Taylor e compagni hanno puntato maggiormente sull’impatto con una produzione diretta e meno leccata, velocità più elevate e rabbia con tanto di grugniti della prima ora sin dall’inizio (“RU486” è uno dei pezzi più violenti mai scritti dagli SS) ma assolutamente senza dimenticarsi i momenti intimi e riflessivi: le due parti di Travelers sono quasi eteree, “Taciturn” quasi Floyd-iana (così il frontman è contento), “Tired” è un altro lento sentito e godibilissimo. Una release che sottolinea ancora il valore, oramai indiscusso, di Corey e delle sue band e che verrà valutata ancora meglio quando la storia narrata si completerà nel secondo cd prossimamente in uscita. Conferma graditissima.


YouTube

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.