Music Attitude

Summerlin You Can’t Burn Out If You’re Not On Fire

summerlin_youcant

In Regno Unito ne parlano tutti, e non è un caso che i Summerlin si siano già trovati al loro debutto nelle pagine “che contano” di quella rivista trend-setter per i teenager d’Oltremanica chiamata Rocksound. Ma con album d’esordio del calibro di “You Can’t Burn Out If You’re Not On Fire” è inevitabile attirare l’attenzione delle masse: è un disco che spacca. Modaioli senza volerlo, aggressivi senza urlare eccessivamente e capaci di azzeccare una notevole power ballad come “Easy On The Eyes”, coraggiosamente piazzata in apertura, la musica dei Summerlin è come dovrebbe suonare il pop punk nel 2012: ancorato ai grossi nomi del passato (Blink 182 e i sottovalutati New Found Glory su tutti), ma non per questo ruffiano e sfacciatamente citazionistico.

Nicola Lucchetta

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.