Music Attitude

Unwise One

unwise one cover

unwise one cover

Un salto indietro tra la fine degli anni ottanta e l’inizio dei novanta con il nuovo album degli Unwise. “One” riporta con la mente a un periodo storico dove Fates Warning e Queensryche propagandavano il verbo progressive impegnato, senza curarsi di mode e tendenze, incidendo capolavori quali “Perfect Symmetry” e “Parallels” i primi e l’immenso “Operation:Mindcrime” i secondi. La rilettura di quelle sonorità viene efficacemente attualizzata dagli italianissimi Unwise, che cospargono il proprio sound con evidenti influenze Maiden-iane e un mood che piacerebbe parecchio a Steven Wilson.
“One” è un concept non certo immediato e richiede diversi ascolti per entrare in circolo, con una produzione maggiormente incisiva a livello di batteria e di impatto in generale staremmo parlando di un sorprendente top record. Invece siamo “solo” di fronte a un buonissimo disco, suonato e cantato con passione e innegabile competenza. Consigliato a chi cerca qualcosa di ricercato e affatto scontato.

Paolo Sisa


Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.