[Metalcore] August Burns Red – Messengers (2007)

 

The Truth Of A Liar – Up Against The Ropes – Back Burner – The Blinding Light – Composure – Vital Signs – The Eleventh Hour – The Balance – Black Sheep – An American Dream – Redemption

http://www.augustburnsred.com/
http://www.solidstaterecords.com/

No frenare subito. Non è il solito disco metalcore, questo è probabilmente uno dei migliori platter di questo genere usciti negli ultimi quattro, cinque anni. Credo se la giocherà alla grande (e forse vincerà) con gli As I Lay Dying per il titolo di miglior album metalcore dell’anno.
Giunti alla seconda release, i ragazzi americani dimostrano di saperla lunga, mettendo giù un prodottino che è un connubbio eccellente di swedish melodic death, hardcore e thrash, senza perdersi in clean vocals e puntando fortissimo su intrecci chitarristici ben costruiti e con un’ottima tecnica esecutiva a completare il tutto.
Non sarà necessario soffermarsi su nessun brano in particolare, fatevi coinvolgere da Justin e compagni in “Messengers”. Gran disco.

 

P.L.

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.