Music Attitude

Calibro 35 – Ritornano Quelli Di… Calibro 35

Riproporre le colonne sonore dei film del passato in chiave moderna è un terreno che in pochissimi hanno battuto, proprio perché le probabilità di fare flop sono altissime. Negli ultimi anni, solamente i Fantomas hanno “rischiato” con “Director’s cut”, un capolavoro che resta comunque un episodio isolato. Ancora più arduo è il tutto se ti focalizzi in un solo genere che, negli anni Settanta, è stato capace di sfornare brani e temi osannati da molti: i poliziotteschi all’italiana. Questi sono i Calibro 35: un ensemble di pazzi che si butta in un’impresa rischiosa, uscendone comunque a testa alta.

Anche se in “Ritornano quelli di.. Calibro 35” vengono proposte tutte le sfumature di queste colonne sonore, ai Nostri piacciono le parti più ritmate, “elettriche” e funky: lo si capisce soprattutto dai tre inediti, “Eurocrime” (brano composto per una colonna sonora di un documentario statunitense su questo filone cinematografico), “L’esecutore” e la conclusiva “Si dicono tante cose”, brani che comunque respirano pesantemente l’aria degli anni di Piombo. Pur essendoci una produzione più potente, pesante e attuale, le differenze tra questi brani e quelli composti da Armando Trovajoli ed Ennio Morricone non sono poi così accentuate. Tra i pezzi editi in passato, notevole la rivisitazione claustrofobica di “Milano Odia: La polizia non può sparare”, che aggiunge inquietudine alla versione originale, e “Il consigliori”, unica traccia che supera i 5 minuti di durata, e proprio per questo il pezzo nel quale i Calibro 35 si permettono il lusso di dilatare i tempi rispetto al resto del disco.

Disco dell’anno? Anche se siamo ancora a febbraio, ci possiamo permettere il lusso di sbilanciarci in un giudizio affrettato: se non lo sarà, sicuramente sarà tra i primi cinque. Un premio non solo al coraggio, ma anche alla capacità di portare a casa un risultato notevole in un terreno che, sulla carta, è difficile da esplorare.

Nicola Lucchetta

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.