Music Attitude

Alice Cooper – Alcatraz, Milano 18 novembre 2010

“I know…there are problems in Milan…there are problems in Rome…and I don’t care!!!” Che colpo, Mr. Alice Cooper. Zio Alice, diabolico e sornione, svuota solaio e cantina e porta tutto il suo infernale ambaradan sul palco dell’Alcatraz (dato sold out ma non certo strapieno).

Non manca nulla: impiccagioni, ghigliottine, vergini di ferro…Accompagnato da una solida band (tra gli altri, l’ex-Megadeth Jimmy DeGrasso alla batteria) e dalle solite comparse (tra cui la tostissima figlia) ha snocciolato in un’ora e mezza una scaletta best of da infarto. Chi altri si potrebbe permettere di sparare in apertura “School’s Out”, “No More Mr.Nice Guy” e “I’m Eighteen”? Molti classici degli anni ’70, ma non mancano pezzi più recenti come “Vengeance Is Mine”, “Wicked Young Man” e “Dirty Diamons”. Alice è in forma smagliante, ormai sembra congelato dagli anni ’80: la voce sgraziata è sempre quella, così come l’abilità nel maneggiare spade e bastoni. Si fa fare di tutto: impiccato, sgozzato, siringato, bastonato, mazziato…senza un attimo di pausa. Ha ricordato a tutti che con la sua voce nasale sa anche cantare, con la doppietta da brivido “Only Women Bleed/I Never Cry”, e poi giù con altri classici come “Poison” (in assoluto il suo pezzo più amato), “Billion Dollar Babies”, “Be My Lover” e “Under My Wheels”. Chiusura con “Elected” e il bis di “School’s Out”. Tutti a casa per tornare al lavoro il giorno dopo, ma felici come se fosse l’ultimo giorno di scuola.

Marco Brambilla

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.