Music Attitude

Alice Cooper – Villa Solaria, Sesto Fiorentino (FI) 25 giugno 2007


Non era affatto in programma questo concerto, per lo meno nella mia lista annuale. Incredibilmente, un giro lavorativo piuttosto complesso, mi ha permesso di essere a Firenze proprio nella giornata in cui Alice Cooper avrebbe fatto tappa a Sesto Fiorentino, poco lontano appunto da dove mi trovavo. Il fatto che il giorno dopo sarei dovuto tornare al Nord per altre commissioni partendo molto presto, non mi ha intimorito (d’altronde dopo quasi 30 anni di concerti mi deve spaventare una cosa del genere? – Sì perché oramai non c’hai più l’età. ndJ³).

25 eurini per Alice Cooper sono giusti, una volta tanto il biglietto è umano, la location è bella e c’è un pubblico che mi lascerà soddisfatto dall’inizio alla fine. Cantano tanti e quasi tutti i pezzi, c’è esaltazione, poco macello (oddio su “Lost In America” ho pogato con i baristi ma fa niente) e poi c’è il Re, Vincent Furnier, che a un giro dai 60 si dimostra ancora un frontman pazzesco e carismatico come il suo status da ‘icona rock’ impone.
Non voglio annoiarvi parlando di coriandoli, banconote, interpreti on-stage, bambolotti trafitti e di Calico (sua figlia) in vari travestimenti, tutte cose che da uno show di zia Alice ci si deve aspettare, ma del ritorno sul palco della gogna! Dopo mille anni, a memoria direi che era la fine degli ottanta che non si vedeva, Alice non usa la ghigliottina ma va di impiccagione nel delirio del pubblico! Insomma spettacolo, non solo grande rock, teatralità a mille e scaletta veramente old classics-oriented con chicche tipo “Ballad Of Dwight Fry” e i dischi “Love It To Death” e “Killer” (1971) saccheggiati! Che si vuole di più dalla vita?

Setlist: It’s Hot Tonight – No More Mr Nice Guy – Under My Wheels – I’m Eighteen – Is It My Body? – Woman Of Mass Distraction – Lost In America – Be My Lover – Raped And Freezin’ – Long Way To Go – Muscle Of Love – Public Animal #9 – Desperado – Halo Of Flies/Drum Solo – Welcome To My Nightmare – Cold Ethyl – Only Women Bleed – Steven – Dead Babies – Ballad Of Dwight Fry – Black Widow – I Love The Dead – School’s Out – Billion Dollar Babies – Poison – Elected

P.N.

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.