Concerto Laura Pausini Palaverde Villorba (TV) 30 marzo 2012

pausini2012_02

Venerdì 30 marzo si è tenuto il primo dei tre concerti che Laura Pausini ha pianificato al Palaverde di Villorba (TV) per il 2012. Una residency di gran successo, capace di andare sold out per le prime due serate già diversi giorni prima degli eventi; per la terza, che si terrà questa sera, saranno disponibili ancora dei ticket.

L’esibizione, che ha superato le due ore di durata, ha esplorato tutto il repertorio della cantante di Faenza, con spazio all’ultimo lavoro “Inedito“, fino ad arrivare agli esordi sanremesi, tutti relegati in un (atteso) medley a metà serata. Il tutto in una scaletta che non si discosta da quanto già proposto a Milano e Roma nei mesi scorsi.

Uno spettacolo ricco dal punto di vista musicale, con un team di supporto di altissimo livello (con tanto di Monica Hill “ripescata” dalla primissima edizione del talent “Amici”), che le permette di esplorare le più disparate sonorità (con tanto di djset techno/dubstep). Ottima la sostanza, ma spettacolare anche l'”apparenza”, con uno show ben studiato dal punto di vista scenografico che eleva all’ennesima potenza il concept dell’ultimo tour mondiale di tre anni fa: si aggiungono due monitor sul retro, una passerella centrale a forma di triangolo e una squadra di ballerini, nella quale Laura si inserisce più volte nel corso del live.

Qui sotto le foto della serata.

Setlist: Benvenuto, Io Canto, Resta in Ascolto, Con la Musica alla Radio, Bastava, Un’Emergenza d’Amore, Troppo Tempo / Il Tuo Nome in Maiuscolo / Casomai / Mi Tengo / Il Coraggio che Non c’è, Surrender / Bellissimo Così, Nel Primo Sguardo, E Ritorno da Te, Incancellabile / Strani Amori / La Solitudine, Inedito, Primavera in Anticipo (It Is My Song), Come Se Non Fosse Stato mai Amore, Mi Tengo, Non C’è, Celeste / La Geografia del mio Cammino / Nessuno Sa / Gente, Vivimi, Tra te e il Mare, Invece No, La mia Banda Suona il Rock, Non ho mai Smesso

Nicola Lucchetta

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.