Indie Boys Are For Hot Girls Circolo degli Artisti Roma 9 febbraio 2012

Foto di Andrea Cervellieri 2

Dopo lo show londinese, d’inizio febbraio, sul palco del Monto Water Rats, gli Indie Boys Are For Hot Girls si esibiscono al Circolo degli Artisti di Roma in occasione della rassegna musicale “La Tua Fottuta Musica Alternativa”, evento mensile che da voce alle etichette indipendenti italiane.

Un appuntamento importante per la giovane band che celebra l’uscita del primo lavoro in studio, “Into Unconsciousness”. Un’ora di live in cui gli IBAFHG dimostrano di saperci fare anche on stage. L’energia di “Crossfire” apre il concerto e a seguire si assiste a una nutrita selezione di brani contenuti nella tracklist, tra cui “Sad Actors”, “The One”, “Abandon” e a chiudere la potente “Let Your Body Out” che ha conquistato anche il pubblico inglese. “Siamo a un passo da ciò che vogliamo essere” ci rivela a fine concerto Alessandro (voce e chitarra). Per quanto l’autocritica rappresenti tuttora una stabile compagna di viaggio, i tre artisti emergenti non nascondono l’entusiasmo per il momento favorevole e la piena soddisfazione per il primo prodotto discografico.
Ora tutta l’attenzione è rivolta al mini tour, di cui non si conoscono ulteriori dettagli se non la volontà di portare “Into Uncounsciousness” in giro per l’Italia.

Riccardo Rapezzi, foto Andrea Cervellieri

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.