Music Attitude

Litfiba, le foto del concerto al Traffic di Torino il 27 luglio 2014

litfiba-foto-concerto-traffic-torino-27-luglio-2014

litfiba-foto-concerto-traffic-torino-27-luglio-2014

I Litfiba, nella loro formazione originale, hanno concluso l’edizione 2014 del Traffic Free Festival di Torino, il 27 luglio 2014. L’unica data prevista per quest’estate – e verosimilmente l’ultima ad aver portato sul palco la Trilogia del Potere – ha dato la miglior conclusione all’evento gratuito piemontese, che ha mobilitato oltre 100.000 persone per la sua tre giorni di musica dal vivo.

E a cantare e saltare con Piero Pelù una Piazza San Carlo piena fino al limite. L’epilogo (si fa per dire) di quasi quattro anni di concerti in giro per l’Italia e nelle maggiori capitali europee dopo la reunion che ha finalmente visto il rocker fiorentino ricongiungersi con Ghigo Renzulli, storico chitarrista dei Litfiba, per riproporre il glorioso repertorio degli anni ’80. Insieme a loro Gianni Maroccolo e Antonio Aiazzi, e il giovane Luca Martelli alla batteria. Circa due ore e venti di concerto, con Piero scatenato, sia a parole che a gesti, davanti ad un pubblico perfetto per quello che probabilmente è stato l’ultimo appuntamento dal vivo prima dei lavori per il prossimo attesissimo album.

Fotografie a cura di Alessandro Bosio

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.