Music Attitude

Overkill Milano Alcatraz 10 ottobre 2012

Overkill2012

Gli Overkill si sono esibiti in concerto all’Alcatraz di Milano mercoledì 10 ottobre 2012. E’ molto difficile non risultare retorici quando si parla di uno show degli Overkill. La band americana è tra i nomi di punta del movimento thrash metal underground da quasi trent’anni e le proprie esibizioni sono da sempre garanzia di qualità, intensità, divertimento e grande musica. Certo non musica per tutti, ma per molti intenditori del metallo pesante, giovani leve e le solite facce che si ritrovano felici a una serata in cui si esibiscono dei vecchi amici, che non stanno per niente sentendo il passare degli anni e anzi, sembrano andare migliorando di continuo, quasi avessero fatto un patto col diavolo. Il senso di condivisione e di partecipazione che si avverte in queste circostanze è complicato da spiegare a parole, è l’essenza stessa di un genere che sopravvive da decenni alle mode e alle crisi di mercato, incurante e quasi beffardo nei confronti di queste mutazioni. Gli Overkill sono una band che suona un’ora e quaranta di concerto senza pause, a velocità quasi sempre fuori controllo e dando sul palco tutto ciò che è loro possibile per fare in modo che i fans si godano ogni secondo dello spettacolo. Bobby Blitz, cantante e frontman, ha 53 anni suonati, DD Verni, bassista e altro membro fondatore del gruppo ha superato anche lui i 50 da un anno, eppure sono ancora carichi come delle molle, vogliosi come esordienti e davvero felici di suonare per quella parte di Alcatraz, palco B oltretutto quindi mica folle oceaniche ma i classici pochi ma buonissimi, che è venuta a vederli sicuri che non avrebbero tradito nemmeno questa volta.
Tra qualche pezzo dal nuovo “The Electric Age” e dei tuffi al cuore degli aficionados rispondenti al nome di “The Wait-New High In Lows“, “Who Tends The Fire“, “Coma” e “Powersurge“, passando per la ripescata “Thunderhead” o per i super classici di sempre “Rotten To The Core“, “Elimination” e “Fuck You“, la domanda che rimane al termine della serata è una sola: quando tornano?

Setlist:
Come and Get It
Bring Me the Night
Rotten to the Core
It Lives
Electric Rattlesnake
Hello From the Gutter
Ironbound
Save Yourself
The Wait – New High in Lows
Thunderhead
Old School
Who Tends the Fire
In Union We Stand
Elimination
Coma
Fuck You / Powersurge

Stefano Masnaghetti


YouTube

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.