Music Attitude

I Caponord ci raccontano il loro cd di debutto

Esce oggi, 8 aprile, Un Film Sul Panico, il cd di debutto dei Caponord, gruppo scelto tra i migliori da MTV per MTV New Generation. Non solo sono giunti terzi al Premio Lunezia con il brano Un Giorno Stupendo, ma hanno raccolto consensi anche con i singoli Weekend e Non Sono Matto.

Ci raccontate come avete iniziato a suonare insieme?
Ci conosciamo da 1000 anni ma suoniamo insieme solo da due. Viviamo tra Cremona e Bergamo, per cui la nostra è una storia di difficoltà logistiche, e i chilometri percorsi sono una nostra prerogativa. Siamo partiti dal repertorio di Davide (Simonetta, il cantante, gli altri della band sono Sebastiano Giordani, Stefano Guidi e Sebastiano Pezzoli, nda), che scrive tantissimo. Ogni settimana ha canzoni nuove. Abbiamo lavorato su tutto quel materiale e abbiamo scelto le nove canzoni che sono state inserite nel disco.

Perché l’avete intitolato Un Film Sul Panico?
Perché usiamo un’ottica critica e curiosa per osservare storie ossessive o semplicemente complicate, che sono quelle che ci interessano maggiormente. Questo è anche il titolo della canzone che apre l’album, e ci sembrava che si prestasse bene a rappresentare la collezione di storie che abbiamo raccontato, vissute in prima persona o nate dall’osservazione della gente.

La vostra ispirazione è brit-rock, però cantate in italiano.
Sì, anche se diversi testi sono nati in inglese e poi sono stati tradotti. Così facendo le melodie cambiano, perché lo richiedono le diverse lingue: con l’italiano ci dobbiamo porre qualche paletto in più, invece l’inglese è più immediato e le linee melodiche seguono la nostra ispirazione con maggiore facilità. Per noi però è importante quello che si dice, il testo non va snobbato ma capito: per questo preferiamo usare l’italiano.

Siete partiti alla grande con MTV, che è sempre un ottimo biglietto da visita…
Con MTV speriamo di fare ancora tutto il possibile. E ci auguriamo anche di pianificare un po’ di date dal vivo. Quelle fissate le trovate sul nostro sito.

A proposito, perché vi siete battezzati Caponord?
Il nome è venuto fuori durante la registrazione del disco. Lo studio era in montagna, era inverno e chiacchierando a proposito del freddo è saltato fuori Caponord. Ci siamo detti ecco il nome.

www.caponordband.it

Francesca Binfarè

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.