Music Attitude

Fa’ la cosa giusta!: a Milano dal 25 al 27 marzo 2011, Fieramilanocity

Dal 25 al 27 marzo si terrà l’ottava edizione di Fa’ la cosa giusta!, la fiera nazionale del consumo critico e degli stili di vita sostenibili: 29mila m2 di spazio espositivo in cui trovare tutte le proposte per un consumo consapevole ed uno stile di vita più sostenibile.

La fiera è in crescita anche quest’anno con 750 espositori (+22% rispetto al 2010), coerentemente con i segni di vitalità del settore dell’economia solidale, uno dei pochi a godere di buona salute nonostante la crisi generalizzata. Sarà proprio uno dei comparti trainanti di questo settore ad essere protagonista della fiera di quest’anno, l’alimentazione sostenibile, a cui sarà dedicata la sezione speciale, Mangia come parli. 6.000 metri quadri in cui saranno presenti 200 produttori di agricoltura biologica o biodinamica, a filiera corta o a km zero. Fa’ la cosa giusta! sarà anche una fiera da assaporare, grazie alle molte degustazioni: formaggi, birre artigianali, vino, ma anche prodotti tipici, declinati in chiave biologica, come le olive ascolane o le bombette di Alberobello.

In occasione dei 150 anni dall’Unità, Fa’ la cosa giusta! ospiterà espositori da ogni regione d’Italia a partire dalla Valle d’Aosta, che sarà in fiera con la Saponeria vegetale Camden Town e dalla Falegnameria per bambini di Gino Chabod, fino alla Puglia, con i dolci di Fattoria della Mandorla e gli originali accessori di In-Effetti, passando per i prodotti a filiera corta delle aziende agricole marchigiane (San Filippo) e abruzzesi (Mangiasano). L’Italia sarà rappresentata interamente, dal profondo Sud, dell’azienda lucana BioAgriSalute, e dalle coraggiose appartenenti al Movimento Donne San Luca (Reggio Calabria), fino al Nord-Est delle creazioni carcerarie di Rio Terà dei Pensieri (Venezia) e dei capi e gli accessori in materiali di recupero, realizzati dai triestini di L180.it, senza dimenticare le isole, rappresentante dall’impegno sociale del Laboratorio Don Puglisi, dal turismo etico di Addiopizzo Travel e dai cosmetici dell’espositore sardo Iliana Cosmesi Naturale.

12 le sezioni tematiche: oltre a Mangia come Parli ci saranno le sezioni dedicate alla moda “critica”, all’Abitare sostenibile, al Commercio equo e solidale, ai prodotti naturali, all’Editoria indipendente e di progetto, ai bambini e alle famiglie, a Pace e partecipazione, ai Servizi sostenibili per le imprese, a Sprigioniamoci! (esperienze di eccellenza nate nelle carceri italiane), fino ad arrivare al Turismo solidale e alla mobilità sostenibile.

FA’ LA COSA GIUSTA! 2011

da venerdì 25 a domenica 27 marzo

fieramilanocity, viale Scarampo 14, Milano (MM1 Lotto Fiera)

Giorni e orari di apertura:

Venerdì 25 marzo: 9 – 21

Sabato 26 marzo: 9 – 23

Domenica 27 marzo: 10 – 19

Ingresso con catalogo, acquistabile all’entrata al prezzo di 6 euro.

L’acquisto di una copia del libro Vestiti che fanno male di Rita Dalla Rosa (in vendita all’entrata a 10

euro) permette l’ingresso per i 3 giorni della fiera.

Per i minori di 14 anni l ‘ingresso è libero.

Per informazioni:

Sito: www.falacosagiusta.org

Telefono: 02/83242426 attivo per tutte le informazioni anche durante i giorni di apertura della fiera.

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.