Poser In Da House, la discoteca a casa tua

Il progetto POSER the new era of dance party di Torino nasce da un’idea di Valentina Carpignano, in arte ValeFemmesDj, che ne è anche il direttore artistico. È una serata di musica elettronica, house e deephouse rivolta ad un pubblico LGBTQ+ & friendly. Una proposta accattivante che punta ad un pubblico più inclusivo che mai. Sonorità e performance Eighties danno origine a spettacoli di danza che parlano di voguing e tutto ciò che concerne quegli splendidi anni.

Il format doveva essere inaugurato il 14 marzo 2020 con la prima data nello storico club CAP10100 di Torino, ma il lockdown ne ha interrotto l’apertura. Anche in questo difficile momento per il nostro Paese Valentina ha deciso di portare avanti lo stesso il concetto di “serata” promuovendola direttamente sui social, in particolare Facebook e Instagram, dando vita a un programma con cadenza settimanale di djset con dj provenienti da tutt’Italia. Questo nell’ottica di accorciare le distanze e restare più vicini.

Ogni sabato (il calendario completo è disponibile sulla pagina Facebook ufficiale del progetto), si alternano sul palco virtuale di Poser In Da House, gli artisti italiani che hanno in repertorio pezzi house, deephouse o elettronica, dando vita a djset interessanti e concilianti, tutti mossi da un unico vantaggio comune: uscire vivi da questa quarantena. La programmazione di Poser In Da House spazia tra città italiane, quali, Torino, Milano , Brescia, Bologna, Genova, per citarne alcune, e internazionali, come Taipei, Berlino, Mosca. I vari djs propongono il loro stile e la voglia comune di impegnare il lungo periodo in casa, con momenti di divertimento e svago.

Il programma consiste in un’ora di live set, conditi elegantemente dalle grafiche di Enrico Pronzati. Il centro di tutto è la proposta musicale, non il volto dei dj coinvolti, travolgendo così tutto il pubblico connesso, che può veramente sentirsi come se fosse in un club o in una discoteca. Gli artisti sono per lo più emergenti e tutti con una linea personale e ben definita che trascinano letteralmente chi li sta ascoltando. Un dato importante è la copertura media di pubblico pari a 3000 utenti a djset, che sta a testimoniare quanto il mood di Poser sia di forte tendenza.

Il progetto Poser In Da House è sempre alla ricerca di una qualità musicale elevata, per far rivivere a tutti gli utenti lo spirito di inclusione e rispetto, che sono i capisaldi dell’evento. Ieri sera, come da calendario, si è esibito sul palco di Poser In Da House, Fabio Inve aka INVEDJ, da Milano. Una serata, più che altro un’ora di svago e divertimento all’insegna della musica house. Sicuramente un’alternativa, un modo di sentirsi liberi durante questo isolamento.