Connect with us

Comunicati stampa

ROMINA FALCONI – presenta “Rottincuore Recital: monologhi biondi e canzoni avvelenate”, in tour da maggio

Published

on

La cantautrice Romina Falconi presenta Rottincuore Recital: monologhi biondi e canzoni avvelenate, un nuovo tour a maggio tra musica e parlato supportata dalla sua band dal vivo, i Disumani.

9 Maggio – Padova, Hall

17 Maggio – Brescia, Latteria Molloy

18 Maggio – Torino, sPAZIO211

21 Maggio – Roma, MONK

24 Maggio – Podenzano (PC), Crazy Fest

biglietti sono già disponibili su Ticketone (Padova) e Dice (Brescia, Torino, Roma). Lo spettacolo di Podenzano è a ingresso gratuito.

«Ho fatto un sogno che è una cosa enorme: a festeggiare il mio compleanno/concerto a Milano c’erano tantissime persone che cantavano con me. Avevo addosso dei vestiti luccicosi, perché sia mai che la sobrietà venga a bussare alla mia porta e mi trovi predisposta alla semplicità. Neanche la vita è semplice, nevvero? E quando c’è da mettersi a nudo, ti conviene partire col vestito buono.

Con me c’erano i miei compagni di viaggio, che io chiamo i Disumani. Musicisti e alleati veri, di quelli che tutti meriterebbero nella vita, almeno una volta.

Piangevo e ridevo in metrica, e parlavo come se fosse il mio ultimo giorno sulla terra.Mi sentivo compresa. Che bello essere capiti!

Io, quel sogno l’ho vissuto assaporando ogni momento, ripetendomi “Romì, e carpelo ‘sto diem!” Ed è stato una carezza che mi ha fatto fare pace con i sacrifici di una vita, con le mie speranze di bambina, quelle tenute su con lo sputo, con le storie che non si possono raccontare, ma nemmeno dimenticare.Poi, l’applauso alla fine mi ha quasi stordita.

Aspetta, è successo davvero!

E la bellezza di questa vita pazza è che mi regala l’opportunità di rifarlo, e rifarlo ancora. Ecco le date che ho trovato insieme ai miei compari, scommettitori seriali come me.

Sarò schietta, viscerale, spudorata. Grottesca. Ci saranno monologhi e tante canzoni. Sto preparando uno spettacolo che pare una maratona. Ritenetevi sequestrati. Stringetemi, perché altrimenti mi strappo tutta. Vi aspetto e tremo.»

DISCHI