Connect with us

Comunicati stampa

VOYAGER – la data di Milano e il tour europeo sono annullati

Published

on

Con grande dispiacere comunichiamo la cancellazione del tour europeo dei VOYAGER a causa delle condizioni di salute di Danny Estrin. Conseguentemente il concerto previsto al Legend Club di Milano il 9 ottobre 2024 non avrà luogo. I rimborsi sono disponibili su https://www.ticketone.it/campaign/info-rimborsi da questo momento fino al 26 aprile.

Di seguito il comunicato stampa della band.

Sebbene il trattamento chemioterapico a cui è stato sottoposto Danny sia stato molto efficace, il cancro è molto aggressivo, il che significa che i medici proseguiranno a somministrargli la chemioterapia quindicinale per il prossimo futuro. Ciò rende impossibile il tour e, per questo, la band ha preso la decisione collettiva di cancellare tutti gli spettacoli nel 2024 per garantire che tutta l’attenzione sia focalizzata sulla guarigione di Danny. I Voyager promettono di continuare a essere attivi in altri modi (…) il 2024 sarà un anno molto creativo per i Voyager. Danny attribuisce gran parte della sua positività all’incredibile supporto dei fan negli ultimi mesi e i Voyager li ringraziano tutti per aver compreso la situazione.

La band dichiara: “Cara famiglia musicale allargata, oggi dobbiamo condividere con tutti voi alcune notizie agrodolci. La buona notizia è che la chemioterapia di Danny sta funzionando, la cattiva notizia è che abbiamo deciso di annullare tutte le esibizioni dal vivo del 2024 per consentire alle cure di continuare a funzionare, con la speranza che Danny possa continuare a #fvckcancer e riconquistare la sua forza. Siete stati tutti incredibili e non abbiamo preso questa decisione alla leggera. Continueremo ad essere attivi come band in altri modi e apprezziamo il vostro continuo supporto. Anche se non possiamo andare in tour in questo momento, abbiamo molte altre cose in cantiere e il 2024 promette comunque di essere un anno entusiasmante per noi come band. Richiedete il rimborso dei vostri biglietti presso i rivenditori, ci scusiamo nuovamente per non essere riusciti a raggiungere una città a voi vicina quest’anno. Vi amiamo tutti.

DISCHI