30 anni di Piazza Statuto Mod, con i Secret Affair in concerto

30 ANNI DI PIAZZA STATUTO MOD
con i SECRET AFFAIR in concerto
Prima data assoluta italiana per la band culto del revival modernista
in formazione originale (Ian Page e Dave Cairns!).
A partire dalle 18.00 mostra di fotografie, volantini manifesti e fanzines
su 30 anni di modernismo a Torino

Sabato 20 Novembre 2010
Hiroshima Mon Amour, Torino

dalle ore 18.00, inizio concerto ore 22.00, ingresso 12.00 euro

1980. Il successo dei gruppi ska 2Tone come Madness, Specials, Selecter e Bad Manners e la dirompente uscita nei cinema del film “Quadrophenia”, sanciva in Italia la scoperta del movimento Mod. A Torino furono in parecchi a scoprirsi appassionati allo stile di vita che per primo aveva saputo fondere cultura, estetica, musica e comportamenti di etnie provenienti da ogni parte del mondo. Essendo la “prima generazione“, i primi Mods erano quasi tutti minorenni e non avevano mezzi propri per gli spostamenti, erano quindi solo i tram e gli autobus a garantire la loro mobilità. Venne individuato un luogo nella città che fosse facilmente raggiungibile un po’ da ogni parte di Torino e zone limitrofe e quel luogo fu piazza Statuto. Per la comodità delle panchine, i portici che potevano proteggere anche in caso di pioggia e il fatto che le auto non potessero transitare, venne scelto il giardinetto antistante Palazzo Paravia, esattamente davanti al numero civico 18. Da allora,quel preciso luogo di piazza Statuto, tutti i sabato pomeriggio più varie sere in settimana, è il luogo di ritrovo dei Mods di Torino.

Presenti in ogni circostanza necessaria nel territorio, organizzati per informare e propagandare il Modernismo in ogni forma: dalle pubblicazioni indipendenti, ai programmi radiofonici alla rete, i Mods di piazza Statuto organizzano regolarmente appuntamenti musicali in città e in tutta Italia, raduni scooteristici, concerti e incontri legati alla cultura Modernista.

Sicuramente la realtà mod più attiva e organizzata in Italia,è da considerare una delle più importanti del mondo intero, ha saputo negli anni evolversi ed aggiornarsi al passo con i tempi. Attualmente sono presenti in piazza quattro generazioni, dai quasi cinquantenni del primo revival dell’80 ai sedicenni che frequentano attualmente le scuole medie superiori, tutti accomunati nella passione per la black-music, l’eleganza, gli scooters d’epoca e soprattutto la voglia di “essere qualcuno per quello che si è e non per quello che si ha”.

IL 30° COMPLEANNO DI PIAZZA STATUTO – 20 novembre 2010

Sarà festeggiato all’HMA di via Bossoli 83 Torino con una mostra di fotografie, fanzines, manifesti e volantini che ripercorreranno i 30 anni di Modernismo a Torino.

Ci sarà la presentazione dei libri “Mod Generations” di Tony Face Bacciocchi (papà dei Mods Italiani) e “MOD. Vita pulita in circostanze difficili” di Terry Rawlings, edizione italiana a cura di Luca Frazzi con la partecipazione di entrambi gli autori.

Alle 22 sarà la volta del concerto dei SECRET AFFAIR la band più di culto in assoluto per i Mods del primo revival a livello internazionale, per la prima volta in Italia in formazione originale, un evento di portata storica degna dell’importanza della ricorrenza.

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.