Music Attitude

Angelica, si intitola Guerra e Mare il nuovo singolo

angelica-guerra-e-mare-singolo-2018

Ognuno alla ricerca dei propri riflessi di luce. Sembra essere questo il leitmotiv alla base di “Guerra e Mare”, il nuovo brano di Angelica. Un pezzo dolcemente malinconico che vuole suggerire una prospettiva di introspezione più leggera e dettata da un pop di atmosfera retrò.

Gli amanti del genere conoscono già da tempo questa cantautrice originaria di Monza, già leader dei Santa Margaret e in passato abituata a calcare i grandi palcoscenici italiani. Dal primo maggio di Roma al palco di Piazza Duomo per Ema’s fino alla finale del Premio Tenco. Tante tappe fondamentali per la sua crescita da artista e sognatrice che oggi l’hanno portata a fare i conti con la sua realtà e con un gran lavoro come “Guerra e Mare”. In questo singolo Angelica racconta di come non ci siano differenze tra i tormenti della gente e di come ognuno reagisca allo stesso modo nei momenti bui, quando la paura ruba la scena agli attimi più felici.

Si tratta di una particolare autodifesa contro le difficoltà, una sorta di meccanismo che possa spingerci a dire che tutto procede nel verso giusto, anche se spesso la destinazione è ostinata ma soprattutto contraria. Un modo alternativo di darsi la carica contro le sconfitte che il quotidiano ci riserva: Angelica afferra il suo scudo retrò dal sound vintage e velatamente malinconico e sfida le turbolenze che la vita le pone davanti.

Il suo “Guerra e Mare” è prodotto da Antonio “Cooper” Cupertino per San Pedro Records. Di recente, oltre al singolo disponibile su Spotify, Apple Music e sulle principali piattaforme streaming, è uscite anche il video ufficiale del brano che la stessa Angelica ha descritto come “nato da una fantasia psicotica notturna e diventato incredibilmente realtà poco dopo”.

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.