Music Attitude

Anna Calvi, nuovo singolo, nuovo disco e due concerti in Italia a luglio

anna-calvi-report-concerto-gardone-riviera-bs-30-luglio-2018

“Don’t Beat The Girl Out Of My Boy”, si intitola così il nuovo singolo di Anna Calvi. Fuori oggi il pezzo, accompagnato dal video girato da William Kennedy (di recente al lavoro con Kendrik Lamar), anticipa il suo terzo disco in carriera, “Hunter”, in uscita il 31 agosto, a cinque anni dall’ultimo “One Breath”.

Un lavoro attesissimo dai fan della cantautrice e chitarrista londinese di padre italiano, uscita nel 2014 con l’EP di cover, due delle quali in compagnia di David Byrne, “Strange Weather”, seguito nel 2017 dall’EP “Live For Burberry”. Entrata nel tributo del 2016 a David Bowie, “Strung Out in Heaven: A Bowie String Quartet Trinute” di Jherek Bischoff e Amanda Palmer, la Calvi si è anche dedicata nel 2017 alle musiche per l’opera teatrale basata su una racconto breve di E.T.A. Hoffmann e diretta da Robert Wilson, “The Sandman”.

Ho aspettato questo momento per cinque anni, finché ho sentito che questa musica era giusta, che potevo starle dietro e sentire che è la migliore e più onesta arte che potessi produrre. Ho dato tutto a questo disco, tutto il mio amore, tutta la mia passione e ogni centimetro di me, li ritroverete in questa musica. Ora la lascio andare e spero che trovi voi”, ha scritto oggi l’artista annunciando l’uscita dell’album sulla sua pagina Facebook.

Anticipato da un singolo che è un inno alla libertà di identificarsi in qualunque modo si desideri, al di là di distinzioni e imposizioni sociali di gender e prodotto tra Londra e LA da Nick Launay (Nick Cave, Grinderman), il disco è stato suonato da Anna Calvi con la sua band – la polistrumentista Mally Harpaz e il batterista Alex Thomas – a cui si sono aggiunti Adrian Utley dei Portishead alle tastiere e il Bad Seed Martyn Casey al basso.

Il risultato è un disco catartico, in cui l’artista esplora la sessualità, abbattendo i confini di genere, in un gioco di contrasti che ormai sembra essere il suo marchio di fabbrica, ma spingendo all’estremo la sua sei corde e allargando la sua vocalità verso il registro acuto e toni più rarefatti che in passato.

Sto cercando qualcosa. Voglio le esperienze, voglio l’azione, voglio la libertà sessuale, volgio l’intimità, voglio sentirmi forte, voglio sentirmi protetta e voglio trovare qualcosa di meraviglioso in tutto questo casino. Voglio andare oltre il gender. Non voglio dover scegliere tra il mascolino e il femminino in me. Sto combattendo conto la sensazione di non appartenenza e cercando di trovare un posto dove sentirmi a casa.

Credo che il genere sia uno spettro e credo che se ci fosse concesso di stare da qualche parte nel mezzo, invece che spinti all’estremo della mascolinità e della femminilità, ci sentiremmo tutti più liberi. Voglio esplorare il modo in cui essere qualcos’altro da quello al quale sono stata assegnata, voglio esplorare una sessualità più sovversiva, che vada oltre a ciò che ci si aspetta da una donna nella nostra società patriarcale ed etero normativa. Voglio ripetere le parole “ragazza ragazzo, donna uomo”, a oltranza, per trovare il limite di queste parole contro la vastità dell’esperienza umana.

Credo nella protagonista femminile, che non stia solo rispondendo alla storia di un uomo. Io vado nel mondo e lo vedo come mio, voglio qualcosa dal mondo, no voglio essere un suo prodotto passivo. Sono affamata di esperienze. A volte le cose sembrano chiare, altre volte mi sento persa. Mi sento forte e vulnerabile, indosso il mio corpo e la mia arte come un’armatura, ma so anche che essere sincera con me stessa significa essere aperti a lasciarsi ferire. L’intento di questo disco è quello di essere primitivo e bellissimo, vulnerabile e forte, il cacciatore e la preda”, ha dichiarato Anna Calvi a proposito di un disco, già disponibile in pre-order, con cui passerà in Italia il 30 luglio a Gardone Riviera e il 31 a Rimini.

Tracklist:
1. As A Man
2. Hunter
3. Don’t Beat The Girl Out Of My Boy
4. Indies Or Paradise
5. Swimming Pool
6. Alpha
7. Chain
8. Wish
9. Away
10. Eden

 

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.