Blind Guardian tour 2015, due concerti a Milano e Roma a maggio

blind-guardian-tour-2015-concerti-milano-roma-maggio

blind-guardian-tour-2015-concerti-milano-roma-maggio

Partirà ad aprile 2015 il tour europeo dei Blind Guardian, che li porterà in Italia per due concerti il 5 maggio 2015 all’Alcatraz di Milano e il 6 maggio all’Atlantico di Roma.
La band si era presa una pausa dal palco dal 2012, se si escludono quattro live tra la scorsa primavera e l’estate, per poter lavorare sul decimo album in studio, che vedrà la luce a gennaio 2015, cinque anni dopo l’ultima produzione discografica, “At the Edge of Time” del 2010.

Ora che abbiamo quasi concluso [le lavorazioni], non vediamo davvero l’ora di tornare in tour nel 2015 per presentare le nuove canzoni dal vivo e celebrare le nostre vecchie glorie con i fan,” ha dichiarato il frontman Hansi Kürsch. Intanto, il 5 dicembre i Bardi ci daranno un assaggio della loro nuova fatica, con il singolo “Twilight of the Gods”: “è la definizione per eccellenza di quello che la nostra band rappresenta: è innovativo, melodico e brutale“, sempre secondo le parole di Kürsch.

Ad aprire i concerti della prima parte del tour, incluse le due tappe italiane, saranno gli Orphaned Land, band progressive metal israeliana, che presenterà l’ultimo album “All Is One”.
I biglietti per i concerti italiani dei Blind Guardian sono già in vendita sul circuito Ticketone.

Blind Guardian tour 2015

5 maggio 2015 – Milano
Alcatraz – via Valtellina, 25
Apertura porte: ore 18.30 – Inizio concerti: ore 20.00
Prezzo del biglietto: euro 32,00 + diritti di prevendita
Prezzo in cassa la sera del concerto: euro 37,00

6 maggio 2015 – Roma
Atlantico – viale Oceano Atlantico 271/d
Apertura porte: ore 18.30 – Inizio concerti: ore 20.00
Prezzo del biglietto: euro 32,00 + diritti di prevendita
Prezzo in cassa la sera del concerto: euro 37,00

Ulteriori informazioni:
www.livenation.it


Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.