Music Attitude

Tutto pronto per il MEI 2020

cattura

 

Presenti online in diretta you tube dal canale del MEI abbiamo ascoltato il patron di questa manifestazione, Giordano Sangiorgi, che ha esposto come nonostante l’emergenza Covid si sia riusciti a non cancellare questo bellissimo evento che si terrà a Faenza nei giorni 2-3-4 ottobre.
A livello amministrativo c’è stata la volontà di mettere in essere la manifestazione e di farla con tutte le norme del caso. Il MEI è sempre stato molto seguito e sempre collegato all’economia turistica del territorio.
Proprio perché il settore turistico ha storicamente giovato degli eventi legati alla musica e alla cultura, e quest’anno in particolare il MEI potrebbe essere un volano per l’appeal turistico ed una ripartenza.
Ovviamente è già un successo che si tenga, visto che in Italia sono stati cancellati l’ottanta percento delle manifestazioni, e il grazie va sicuramente alla città di Faenza. Si terrà rispettando tutte le regole del caso e dei DPCM “come hanno fatto tutti quelli che hanno organizzato eventi musicali, nessuno è stato sanzionato questo perché chi ci lavora è gente seria e spesso ha fatto una patta se non una rimessa”.

La musica cerca di rinascere dalle ceneri della pandemia, bisogna iniziare da zero e farlo velocemente in maniera intelligente e sicura.
Il 3 ottobre  ci sarà Piero Pelù che verrà premiato per i suoi 40 anni di carriera, avere lui sta smuovendo un interesse pazzesco, a quanto pare molto da parte del pubblico femminile.
Ma proprio perché si torna alle origini saranno premiati anche Ghigo Renzulli e Gianni Maroccolo, co fondatori dei Litfiba. Ci saranno i Timoria per i 25 anni del loro album “Viaggio senza Vento” e Omar Pedrini che presenterà un libro sui 25 anni del MEI nel quale intervista un’artista per anno parlando di viaggi e percorsi enogastronomici.
Troveremo ovviamente gli artisti della scena attuale, d’altronde il mercato indipendente è quello che va in testa alle classifiche utilizzando il web o portali di distribuzione musicale e riuscendo a bypassare il mercato fisico. In questo senso troveremo Ernia, Leon Faun etc. Non dimentichiamoci che nel 2016 approdò uno sconosciutissimo ragazzo di nome Ghali
Ci sarà la premiazione del miglior giovane cantautore ovvero Galeffi, romano, molto bravo e che ci racconta delle nuove generazioni. Per chi non lo ricorda, sempre al MEI furono premiati nella stessa sezione artisti come Diodato o Brunori sas tanto per citarne alcuni. Durante tutta la manifestazione troveremo nuove leve scelte da vari contest, premi e dai giornalisti musicali stessi che hanno segnalato degli artisti.
il 3 ottobre troveremo anche Colapesce e Dimartino e in Piazza Nenni ci sarà il premio per i cantautori emergenti premiati da Tosca e il premio per il contest che riguarda la composizione di colonne sonore premiati da Claudio Simonetti.
All’interno della manifestazione ci saranno incontri tra artisti e pubblico e giornalisti, e per i tempi e i modi vi rimando alla consultazione del sito del MEI dove da domani si potranno trovare tutte le indicazioni, comprese quelle per gli accessi, ricordandosi che per gli eventi in spazi più piccoli bisogna prenotarsi.
Il 2 ottobre si aprirà invece con una mostra dedicata ai manifesti e ai tanti materiali raccolti in questi 25 anni del MEI. Si ricorderà Titta l’artista scomparso, fondatore del gruppo le  Frecce Tricolori” che nonostante il loro repertorio demenziale, uscirono dal territorio romagnolo ed arrivarono a fare 250 date l’anno. Saranno presenti i suoi musicisti e la famiglia per rendergli omaggio.
Un altro importante omaggio sarà fatto al centenario della nascita del Maestro Castellina, figura eccelsa del panorama musicale territoriale molto conosciuto sia per la composizione di musiche da ballo e poi di colonne sonore come quella di “Lupin III”.
Al Palazzo delle Esposizioni ci sarà la fiera del disco e degli strumenti musicali, per tutta la durata dell’evento ci saranno anche convegni internazionali per creare un filo e possibilità di mercato oltre l’Italia soprattutto in un momento come questo.
Sarà possibile seguire l’evento in diretta streaming per tutti e 3 i giorni e ci saranno programmi paralleli visibili solo sul web sul canale del MEI.
Il 4 sarà la giornata delle esibizioni delle nuove leve che saranno tantissime fino a tarda serata.
Durante l’evento ci sarà anche l’esibizione di Sara Zaccarelli e troveremo anche l’etichetta indipendente Pioggia Noise con sede a Faenza e fondata dal rapper Zero Paga.

 

 

 

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.