Music Attitude

Data unica per i Placebo il 3 settembre a Codroipo (UD)

placebo 2010 codroipo
I PLACEBO annunciano una nuova tranche di concerti del loro Tour, partito lo scorso anno dopo la pubblicazione dell’ultimo album “Battle For The Sun”. Durante la sessione estiva Brian Molko e compagni toccheranno i principali paesi europei ed approderanno anche in Italia, dove al momento è stato annunciato un unico esclusivo appuntamento: venerdì 03 settembre nell’affascinante cornice di Villa Manin, a Passariano di Codroipo (UD).

I biglietti per l’imperdibile appuntamento dei PLACEBO sono già disponibili tramite il circuito TicketOne www.ticketone.it ed in tutte le prevendite autorizzate.

“Battle For The Sun” è stato registrato nell’arco di tre mesi nello studio di Toronto del produttore Dave Bottrill e mixato a Londra dal mitico Alan Moulder, il sesto album dei Placebo è riuscito a rompere tutte le barriere grazie alla sua particolare vitalità e a rispondere al bisogno di cambiamento della band trasportandola in una nuova era, segnata soprattutto dall’avvicendamento alla batteria. In seguito al massacrante tour legato all’uscita del precedente “Meds” i rapporti all’interno del gruppo si erano deteriorati, così Steve Hewitt il batterista dal 1996 decise di fermarsi e venne sostituito da Steve Forrest, ventiduenne californiano che suonava la batteria negli Evaline, support act del tour statunitense dei Placebo.

Musicalmente rinfrescata dalla nuova line – up che ora vede Brian Molko (voce, chitarra, tastiera), Stefan Olsdal (basso, tastiera) e Steve Forrest (batteria), la band inglese ha poi deciso di cambiare il business che li circondava. Una volta concluso il contratto con la Virgin, i Placebo hanno auto – finanziato la registrazione del nuovo album, dando il disco coraggiosamente in licenza e distribuzione a diverse etichette indipendenti, territorio per territorio, partendo dalla PIAS per l’Europa. I Placebo rimangono così gli unici titolari del proprio lavoro.

Il 2009 è stato un anno costellato di successi per il trio rock alternative: 1 nuovo album (“Battle For The Sun”), 3 singoli al primo posto nelle Chart in 9 paesi, più di 70 concerti in 29 nazioni diverse e 1 MTV Europe Music Award come “Best Alternative”.  

Anche nel 2010 le premesse per una nuova stagione all’insegna dei grandi successi ci sono tutte: l’8 febbraio è uscito “Bright Lights”, il terzo singolo estratto dall’album “Battle For The Sun”. La versione remixata è stata firmata da David Bascombe e una versione riarrangiata della stessa canzone farà parte della tracklist del tour invernale della band. Inoltre, i Placebo hanno partecipato alla colonna sonora del film fantascientifico “Daybreakers”, diretto da Michael e Peter Spierig. La canzone interpretata dal trio inglese è “Running up that Hill”, cover del famoso brano di Kate Bush. Originariamente pubblicata sul bonus disc dell’album del 2003 “Sleeping with Ghost” e ri – pubblicata sul disco del 2007 “Meds”, è stata ulteriormente manipolata proprio per accompagnare il film.

Costo dei biglietti:
INGRESSO UNICO € 35.00 + prevendita

Il concerto è inserito all’interno di “Music & Live”, la campagna promozionale promossa dalla Regione Friuli Venezia Giulia e dall’agenzia regionale TurismoFVG (per info www.turismo.fvg.it – tel. 800 016044)

Per maggiori informazioni:
AZALEA PROMOTION, tel. 0431 510393 – www.azalea.it[email protected]

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.