Music Attitude

Gli otto momenti musicali indimenticabili della carriera di Edgar Wright

edgar-wright-momenti-musicali

Il 9 agosto in anteprima, e con l’uscita nazionale fissata per il 7 settembre, arriva nelle sale “Baby Driver”, l’atteso nuovo film del regista Edgar Wright. La pellicola, che è la sua sesta esperienza da regista nel mondo del cinema, narra delle vicende di un ragazzo, Baby, amante della musica e destinato a fare da autista per un criminale di Atlanta. Il cast presenta nomi di prim’ordine del calibro di Kevin Spacey e Jamie Foxx, ai quali si aggiungono musicisti come Big Boi, Sky Ferreira, Flea dei Red Hot Chili Peppers e Jon Spencer, uno degli artisti preferiti di Wright e qui presente con un cameo.

Edgar Wright è un appassionato di musica e non lo ha mai nascosto: le sue playlist annuali compaiono regolarmente sui magazine britannici o su servizi di streaming come Spotify, inoltre la cura nella colonna sonora è sempre stata una peculiarità dei suoi film.

Vista la sua passione per la musica, abbiamo scelto otto momenti musicali simbolo della carriera di Edgar Wright, che ripercorrono l’intera carriera, comprese le scorribande nel mondo della TV e dei videoclip.

Spaced – Sparatoria

La serie TV che lo ha portato alla ribalta all’inizio degli anni Duemila e nella quale consolidò il sodalizio con Simon Pegg, attore con il quale collaborerà in tutta la Trilogia del Cornetto. La scena della sparatoria è considerata come uno dei momenti più indimenticabili della tv britannica, al punto di esser stata più volte citata e, nel 2010, protagonista di un flash mob di fronte a Trafalgar Square.

Shaun Of The Dead – Scena del Juke Box

Altra scena simbolo della sua filmografia è quella del confronto tra Shaun (Simon Pegg) e i suoi amici contro uno zombie in un pub. Il tutto sincronizzato con “Don’t Stop Me Now”, una delle canzoni più famose dei Queen.

Shaun Of The Dead – Scena TV

Un breve spezzone che dimostra l’estrema cura che Wright mette nel raccontare le sue storie: per mostrare allo spettatore l’invasione zombie a Londra, il regista inscena uno zapping nel quale viene proposta anche una citazione di “Panic”, uno dei brani più conosciuti dei The Smiths.

Scott Pilgrim Vs The World – Titoli iniziali

Nei tre minuti dei titoli iniziali viene mostrato subito il binario nel quale si muoverà la pellicola: un mondo indie, caratterizzato dalla musica rock a tutto volume e da un’integrazione con quel fumetto dal quale proviene Scott Pilgrim. Ah, e il brano è stato scritto da Beck, il quale ha collaborato in maniera attiva alla colonna sonora.

The World’s End – Discorso finale

In realtà la citazione sarebbe del film “I Selvaggi”, e più precisamente una frase detta da Peter Fonda. La stessa è stata però ripresa in “Loaded”, canzone dei Primal Scream tratta da “Screamadelica”, album che, visto il look dark di Simon Pegg (indosserà per tutto il film una t-shirt dei Sisters Of Mercy), sicuramente sarà stato tra i suoi più apprezzati.

Ant-Man – Battaglia finale

Pur non essendo stato inserito come regista nei titoli finali, Edgar Wright ha collaborato attivamente alla stesura della pellicola Marvel, al punto di diventarne produttore esecutivo. La sua mano si è vista in più punti, soprattutto in questa prima fase della battaglia finale tra Ant-Man e Il Calabrone, nel quale viene proposto un estratto di “Plainsong” dei The Cure.

Pharrell Williams – Gust Of Wind

Il suo ultimo contributo nel mondo dei videoclip lo ha visto collaborare con Pharrell Williams e i Daft Punk. Un video ottimamente curato dal punto di vista estetico, nel quale Edgar Wright presta il suo talento per mostrare le coreografie con diversi tagli ricercati.

Baby Driver – Scena Iniziale

Diciamo solo che la canzone è “Bell Bottoms” di The Jon Spencer Blues Explosion. Per il resto, facciamo parlare i cinque minuti di video.

Cover Photo: Baby Driver Promotional Picture

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.