Colorato e popolar-nazionale: nasce il Festival di Baglioni

festival-sanremo-2018-favino-hunziker

Con la conferenza stampa di ieri si è alzato ufficialmente il sipario sugli addetti ai lavori del prossimo Sanremo. A fare gli onori di casa il capitano coraggioso Claudio Baglioni, che non sarà però uomo solo al comando. Con lui ci saranno Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino, con l’aggiunta di un possibile terzo co-conduttore al suo fianco. “Ho avuto sei mesi in meno a disposizione dei miei predecessori, può darsi che ci saranno delle novità”.

Quattro minuti a disposizione dei cantanti che non verranno eliminati. La novità più grande in merito alla kermesse è questa, con le voci della nostra musica che diventano narratori di 28 brani. Baglioni apre agli ospiti internazionali, ma con il veto legato all’internazionalità: “Verranno a cantare qualcosa di matrice italiana”.

Detto dei protagonisti, passiamo ora ai numeri. 16,4 milioni di costi totali per un incasso che tocca già quota 25 milioni. L’obiettivo è il 40% di share per un’edizione che dà un taglio abbastanza netto col passato “contiano”, vestendosi di un abito non troppo canonico. 68esima edizione, riferimento immediato con il Flower Power e pensiero di un mondo immaginario e fantastico: il futuro del Festival sembra avere già una certezza. Il discorso di Baglioni sembra improntato a un Festival letteralmente unico, lontano da un progetto a lungo termine. Che il capitano sia solo un traghettatore col compito di “limitare i danni”, in attesa del signor conduttore da numeri record?

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.