Music Attitude

Home Festival 2017, annunciati i dettagli della nuova edizione

home-festival-2017-informazioni

Si è tenuta il 28 giugno scorso a Venezia la conferenza di presentazione dell’ottava edizione di Home Festival, che si terrà da mercoledì 30 agosto a domenica 3 settembre 2017.

La prima news riguarda la conferma di una data Zero ad ingresso gratuito in collaborazione con Aperol Spritz.
Centinaia di show, quasi mille musicisti coinvolti, un camping sempre più grande, mostre d’arte, presentazioni di libri, eventi sportivi e la nascita di una “casa” su una superficie di oltre centomila metri quadri. A detta degli organizzatori: “Sarà l’edizione che infrangerà tutti i record, attendiamo turisti da più di venti nazioni diverse” .
E qui calano gli assi nella manica, vere novità nazionali: acqua gratis per tutti e la formula dei “token” rimborsabili. Ma andiamo con ordine.

La mission di HF era dichiarata: “Un festival è una casa dove si passa una vacanza, dove di pomeriggio si gira per le bancarelle o si osservano installazioni artistiche, si partecipa a reading, dibattiti e all’orario dell’aperitivo si va alle giostre o si gioca una partita di calcio. Verso sera si mangia, si beve e si balla. Un festival è una casa dove si dorme in tenda e dove ci si arricchisce culturalmente e artisticamente, un’esperienza totale che ti permette di conoscere anche la città che lo ospita e fare nuove amicizie.”

Da questi presupposti l’organizzazione era partita per costruire, sulle solide basi consolidate nelle passate edizioni, la nuova proposta 2017, quella dell’ottava edizione. Di qui la definizione di una lista di headliner di grido supportata da una lista impressionante di artisti ad esibirsi anche sui vari palchi “di contorno” a comporre la seguente line-up ancora non definitiva:

Mercoledì 30 agosto (ingresso gratuito)
Max Gazzè – Omar Pedrini – Eva Pevarello – Digital Monkey Beat Dj Set Pau (Negrita) & Dj AM:PM – Rumatera – Los Massadores – The Bastard Sons of Dioniso – Wardogs – Craven – The Brokendolls – Kani – Old 7 Years – Tytus

Giovedì 31 agosto
Duran Duran – Moderat – Soulwax – Frank & The Rattlesnakes – The Horrors – M+A – Clap! Clap! – Godblesscomputers – Pop x – Demonology HiFi – Wora Wora Washington – Vettori – I’m Not a Blonde – La Scimmia

Venerdì 1 settembre
Liam Gallagher – Justice – The Wailers – Samuel – Planet Funk – Booka Shade&Craig – Walker – Andy C – Circa Waves – Raphael – Gli Sportivi – David Lion aka Lion D – Dj Christian Effe – The Quentins – Crista – Hope You’re Fine Blondie

Sabato 2 settembre
J-Ax & Fedez – Steve Angello – Thegiornalisti – Chris Liebing – Kungs – Ofenbach – Hoodie Allen – You Me At Six – Jasmine Thompson – Sfera Ebbasta – Charles – Ex-Otago – Birthh – Mudimbi – Lowlow – Ackeejuice Rockers – Elyne – Christaux

Domenica 3 settembre
Mannarino – Marra&Guè – Afterhours – Le Luci Della Centrale Elettrica – Levante – Nikki e Dj Aladyn Tropical Pizza – Wrongonyou – French 79 – Txarango – Sunday Morning – I Maghi di Ozzy

Ma per perfezionarsi ogni anno grazie al continuo confronto con chi i festival li organizza “in grande” da anni all’estero, quelli di HF fanno incetta di presenze ad eventi per raccogliere consigli e suggerimenti che permettono la costante crescita del loro festival. Sulla scorta di queste esperienze, ecco le quattro novità più importanti relative all’edizione 2017.

La prima è la decisione, storica per i grandi festival italiani, di regalare l’acqua: “Metteremo a disposizione dei punti di approvvigionamento e di ricarica di acqua potabile completamente gratuiti. Saremo i primi a farlo in Italia”.

La seconda svolta storica è l’introduzione del “token rimborsabile”. Si tratta di una sorta di economia parallela all’interno dell’evento, un gettone di plastica che sostituisce il denaro vero. Sarà possibile cambiare euro in “token” e va precisato che HF sarà il primo festival a garantire il refound dei “token” non utilizzati.

La terza novità è in realtà una conferma sul il mantenimento dei massimi livelli di sicurezza esistenti a livello europeo. Già da anni l’intera area del festival è interamente video sorvegliata. All’ingresso sono presenti dei metal detector ma anche dei modernissimi macchinari che lavorano con i raggi X. A ciò si affiancano centinaia di addetti alla pubblica sicurezza, divisi in varie aree in base al livello di importanza della zona da proteggere.

Quarta novità è il miglioramento nella gestione dei rifiuti. Home Entertainment Srl, la società che organizza Home Festival e molti altri eventi, tra questi gli Elvis Days, è stata appena premiata da Contarina per la “miglior gestione dei rifiuti” tra tutti gli eventi organizzati nel territorio: e già gli anni scorsi chi ha frequentato HF in più di una data ha visto la differenza rispetto ad altri eventi nel calcare per più giorni consecutivi la stessa area trovandola sempre in condizioni eccellenti.

Ricordiamo inoltre la presenta di un’area campeggio attrezzatissima e, non da ultimo, il fatto che HF quest’anno può fregiarsi del titolo di Miglior Festival italiano, ottenuto ai Coca Cola – Onstage Awards 2017, ambitissimo riconoscimento che lo consacra ai vertici nazionali ed europei. E lo conquista per la terza volta in realtà su sette edizioni svoltesi. Ennesima riprova di come anche in Italia sia possibile mettere in piedi una kermesse di più giorni e proporre generi di musica opposti tra loro ottenendo consensi di pubblico e critica. Che dire, ci vediamo at Home e ricordate le bottiglie vuote…

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.