Music Attitude

Home Festival 2015, annunciati i primi protagonisti della sesta edizione

home-festival-band-confermate-14-aprile-2015

home-festival-band-confermate-14-aprile-2015

Dopo l’anticipazione della mattinata di ieri, che aveva confermato la presenza di Franz Ferdinand And Sparks e Interpol, l’Home Festival ha annunciato nella giornata di ieri i primi nomi della sesta edizione. Il tutto è stato fatto in una conferenza stampa a Milano, città nella quale gli organizzatori si sono “trasferiti” in occasione del Fuori Salone, con uno stand a Via Tortona 12 che sarà teatro di manifestazioni musicali e di intrattenimento.

Alle due band scozzesi e statunitensi, entrambe in calendario il 3 settembre, si aggiungono nella stessa giornata Lo Stato Sociale e Aucan. Per la terza giornata, quella del 5 settembre, sono invece confermati Marracash e il ritorno del Colors Splash Party, che lo scorso anno ospitò i newyorkesi The Chainsmokers, autori del tormentone “Selfie”.

Le novità più importanti, diffuse nella serata di ieri, riguardano però la programmazione extramusicale, che oltre ad ospitare street art e workshop di fotografia vedrà il ritorno per il terzo anno consecutivo di Michelangelo Pistoletto, e l’allestimento dell’area: saranno infatti previsti ben otto palchi, tra cui tre aree coperte. Una di queste, un tendone da circo di 5000mq, garantirà il proseguo del festival anche in caso di maltempo.

Gli abbonamenti per la quattro giorni, al prezzo speciale di 30 euro più prevendita, saranno in vendita da oggi per 24 ore e per i primi 500 abbonamenti. Inoltre saranno disponibili, al prezzo esclusivo di 10 euro più prevendita, 1000 ticket per la giornata del 3 settembre.

Di seguito i primi nomi aggiornati:

Home Festival 2015, le conferme del 14 aprile 2015

3 settembre: Franz Ferdinand And Sparks, Interpol, Lo Stato Sociale, Aucan
4 settembre: TBA
5 settembre: Colors Splash Party, Marracash
6 settembre: TBA

Info:
www.homefestival.eu

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.