Incubus Annunciano una raccolta fondi per le vittime dell’uragano in Oklahoma

incubus

Gli Incubus hanno annunciato una raccolta fonti per le vittime del tornado che ha colpito l’Oklahoma nei giorni scorsi, catastrofe naturale che ha anche causato ingenti danni a centri come la città di Moore. La band di Brandon Boyd, tramite la fondazione benefica Make Yourself Foundation, ha stretto una collaborazione con il sito web RYOT, allo scopo di aggiungere altri 20000 dollari ai 10000 già raccolti nei giorni scorsi dal portale. Per premiare chi decide di contribuire con una donazione, la band ha messo a disposizione, a seconda dell’ammontare versato, merchandise, vinili autografati, tweet personalizzati e, per il primo che deciderà di donare 2500 dollari, un dipinto disegnato dai membri del gruppo nel corso del tour di supporto al lavoro If Not Now, When?.

La Make Yourself Foundation, nata nel 2004, nei suoi dieci anni di attività ha raccolto più di un milione di dollari, cifra distribuita ad oltre 50 organizzazioni. Oltre alla beneficenza, i musicisti della rock band statunitense stanno dando spazio alle loro carriere soliste: arriveranno nel corso del 2013 infatti i solo album del frontman Brandon Boyd e del chitarrista Mike Einziger, con il secondo costretto a smentire nelle scorse settimane una sua collaborazione nel nuovo disco dei Pearl Jam.

Comments

comments

CONDIVIDI
Musicattitude.it
  • utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa
  • usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi
  • accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.